“I volti dei vecchietti nei paesi dei Balcani sembrano usciti dalle tele di Bruegel, portano in sè l’odore del medievo.Il sole ha bruciato i loro tratti,la pelle è color terra e crepata ,proprio come il suolo senz’acqua. Sono sottomessi a una forma di fatalità che li rende troppo umili ,quasi asserviti.Quando ridono,ridono con le gengive,ogni tanto spunta un dente scordato per sbaglio dalla vita.”

Ornela Vorpsi “La mano che non mordi”

Chi volesse avere qualche opinione sui libri di questa brava scrittrice albanese può scrivermi sull’indirizzo dell’email….In attesa di un post sull’argomento….

Annunci